Informazioni Tecniche

Home > Prodotti  > Linea Hygienic > Informazioni Tecniche

E’ prassi comune pensare a tutto ciò che ha a che fare con il settore farmaceutico ed alimentare come qualcosa che senza mezzi termini ci lasci nell’assoluta tranquillità che gli alimenti, e a maggior ragione i farmaci, siano stati prodotti e trattati secondo livelli di “Qualità Superiore“, tali da garantire a noi consumatori che i luoghi e le attrezzature coinvolte nella filiera produttiva siano state congeniate in maniera eccelsa per l’uso a cui sono tenute ad operare e che tutte le misure necessarie siano state prese per garantire la sicurezza e la salubrità dei prodotti alimentari. Vogliamo altresì pensare che dietro all’operato del singolo, a prescindere dalla mansione che occupi, esista un etica umana e professionale tale da responsabilizzare chi può e deve salvaguardare il nostro benessere e la nostra salute.
Questo è quello che vogliamo credere e quello che pretendiamo per noi e per le generazioni future.
E’ chiaro a tutti che l’obiettivo fondamentale è la prevenzione dalla contaminazione microbica dei prodotti alimentari. Tale contaminazione può avere origine dalle materie prime, ma può anche accadere che il prodotto venga contaminato da microrganismi durante la lavorazione e il confezionamento. Se le caratteristiche di progettazione delle apparecchiature sono inadeguate, la pulizia risulterà difficoltosa nelle fessure e negli interstizi morti potrebbero rimanere intrappolati dei residui, che permetterebbero ai microrganismi contenuti di sopravvivere e moltiplicarsi portando a possibili contaminazioni crociate di successivi lotti di prodotto.
La pulizia quindi è una questione di grande importanza. Le apparecchiature difficili da pulire richiederanno procedure più severe, l’uso di sostanze chimiche più aggressive e cicli di pulizia e decontaminazione prolungati. Ne conseguono costi più elevati, una minore disponibilità per la produzione e una vita più breve delle apparecchiature.
Uno dei materiali più comunemente utilizzati per la fabbricazione di macchinari per l’industria alimentare è l’acciaio inox, il quale offre un’eccellente protezione contro la corrosione, un’assoluta atossicità, resistenza sia a basse che ad alte temperature, buona lavorabilità e durata nel tempo.
La linea degli acciai austenitici serie 300 quali TYPE 304L – DIN 1.4301; TYPE 304L – DIN1.4307; TYPE 316L – DIN1.4404 danno un’ottima garanzia nella maggioranza delle condizioni applicative.
Le finiture superficiali sono altrettanto importanti. Migliore è la rugosità superficiale, minori sono i rischi di aggrappaggio di sporcizia, e conseguentemente più facile è la sua pulibilità.
Di fondamentale importanza anche l’utilizzo di materiali Polimerici e/o Elastomeri che abbiano specifici requisiti di resistenza chimica, alle temperature di utilizzo, al vapore, alle sollecitazioni meccaniche, idrofobicità, pulibilità, resistenza all’abrasione, questo solo per citare una parte delle stringenti caratteristiche richieste per l’impiego in ambito alimentare e farmaceutico.
Ilinox per i suoi prodotti utilizza la gomma Siliconica idonea per applicazioni sino a 180°C.
A tale scopo chi si trova a progettare, costruire ed installare tali apparecchiature secondo crismi di assoluta igienicità in modo da evitare effetti negativi sulla qualità degli alimenti o farmaci, può avvalersi di linee guida che danno indicazioni fondamentali sul come approcciare problematiche di cui sopra.
Prima tra queste sono le EHEDG Guidlines (European Hygienic Engineering & Design Group), costituito da un comitato di esperti che collabora per descrivere i criteri per la progettazione igienica delle apparecchiature, a seguire le ben note Guidelines FDA (Food and Drugs Administration), ed anche le ASME BPE (Bio Processing Equipment), solo per citarne alcune tra le più importanti ed autorevoli.
L’improvvisazione e l’approssimazione non hanno mai portato a risultati soddisfacenti; solo aziende attente e preparate possono esser il partner giusto per le vostre esigenze di “Qualità Superiore“ .
Ilinox è da sempre sensibile a tutto ciò soprattutto quando in gioco ci sono gli interessi di tutti, e quando le vostre aspettative di qualità non vogliono scendere a compromessi con nulla.

•    GUARNIZIONE SMONTABILE
La guarnizione in silicone blu, per evidenziare lo sporco, può essere smontata e sanificata.
•    ASSENZA DI INTERSTIZI
Tettuccio che protegge la portella con guarnizione a filo, spigoli arrotondati, assenza di interstizi.
•    TETTUCCIO INCLINATO
Tettuccio integrato inclinato di 30° per evitare ristagni di sporcizia e facilitare il drenaggio dei liquidi.
•    FACILITA’ DI PULIZIA
Lo spazio tra il tettuccio inclinato e la portella non crea interstizi e ne facilita le operazioni di pulizia.